Rose: la continua battaglia contro malattie ed insetti

Prevenzione e l’intervento tempestivo contro questi “nemici” sono fondamentali. Qui di seguito condivido qui le mie conoscenze per aiutarvi a identificare e trattare i problemi comuni nelle rose.

1. gli afidi: piccoli, ma fastidiosi

Rose: la continua battaglia contro malattie ed insetti
Fonte: Afidi delle rose: come eliminarli. Centro Verde S.r.l. 

Gli afidi sono piccoli insetti che succhiano la linfa dalle gemme e dai giovani germogli in primavera. Li controllo con getti d’acqua forti o acqua saponata, ripetendo il trattamento quotidianamente se necessario. Ho scoperto che gli insetti benefici come le coccinelle e le crisope sono alleati preziosi nella lotta contro gli afidi.

2. i cane borers: un nemico nascosto

Rose: la continua battaglia contro malattie ed insetti
Fonte: Cane Borers: A Public Service Announcement. (n.d.). Brookgreen. https://www.brookgreen.org/blog/cane-borers-public-service-announcement

Dopo la potatura invernale, i Cane Borers possono scavare nei rami, lasciando fori visibili. Se trovo un foro, taglio il ramo fino a trovare tessuto sano e, a volte, uso colla per legno per sigillare la ferita e prevenire ulteriori danni.

3. gli acari: piccoli ma dannosi

Rose: la continua battaglia contro malattie ed insetti
Fonte: Gli Acari. https://www.museoroseantiche.it/index.php/insetti-e-rose/97-gli-acari

Gli acari, piccoli insetti visibili soprattutto in condizioni di caldo e asciutto, possono aumentare in numero se l’uso di pesticidi a largo spettro uccide gli insetti benefici. Un forte getto d’acqua può aiutare a controllarli.

4. le api tagliafoglie e la ruggine

Rose: la continua battaglia contro malattie ed insetti
Fonte: Premilli, G. L’ape tappezziera: l’unica che copre la prole con le foglie di rosa. Stile Naturale. https://www.stilenaturale.com/ape-tappezziera/

Anche se le api tagliafoglie causano danni solo estetici, la ruggine è più seria. Questa malattia fungina si manifesta con piccole bolle seguite da macchie polverose bianche o grigie sulle foglie e può attaccare l’intera pianta. La tratto con buone pratiche di giardinaggio e occasionali irrigazioni a pioggia, usando zolfo quando la temperatura è inferiore a 90°F.

5. la peronospora della rosa: una sfida in ambienti umidi

Rose: la continua battaglia contro malattie ed insetti
Fonte: Peronospora della rosa. https://www.rose.it/coltivazione-rose/malattie-rose/peronospora-della-rosa

La peronospora è problematica in primavera con condizioni fresche e umide. Prevenire l’accumulo di foglie vecchie e materiale potato aiuta a ridurre il rischio di infezione.

6. Agrobacterium

Rose: la continua battaglia contro malattie ed insetti
Fonte: Jeremy. (2017, June 19). Agrobacterium “A rose grower’s nightmare.” Shambaza. https://shambaza.com/blog/agrobacterium-a-rose-growers-nightmare.html

La gallina del colletto, causata da Agrobacterium tumefaciens, infetta attraverso le ferite e porta al declino della pianta mentre si sviluppa una galla alla base della pianta.

L’Agrobacterium inizia inizialmente come piccoli rigonfiamenti su parti di piante ferite che assomigliano al tessuto calloso delle piante e sono morbidi, bianco crema e arrotondati. Man mano che crescono e invecchiano la forma diventa irregolare e il tessuto diventa marrone scuro o nero.

Rimuovo e distruggo le piante infette e evito di ripiantare rose in quel terreno. Il virus del mosaico delle rose si diffonde solo tramite materiale vegetale infetto.

7. preparazione per l’inverno: proteggere le rose dal freddo

Per proteggere le mie rose dal freddo invernale, lascio gli ultimi fiori in autunno per formare i fianchi, rallentando la crescita e aiutando le piante ad andare in dormienza. Rastrello e rimuovo tutte le foglie da intorno alle rose per prevenire malattie. Poi copro la corona della pianta con un cumulo di terra e paglia. Rimuovo questa protezione in primavera prima che le rose inizino a germogliare.

Conclusioni

Affrontare i problemi delle rose richiede osservazione, pazienza e intervento tempestivo. Con la giusta conoscenza e strumenti, possiamo mantenere le nostre rose sane e rigogliose. Ricordo sempre che la prevenzione è meglio della cura e che una buona manutenzione è fondamentale per prevenire molti di questi problemi.

Saremo felici se ci lasciassi un commento o una richiesta

Lascia un commento

Idee Piante
Logo
Confrontare elementi
  • Totale (0)
Confrontare
0