Cosa piantare a Dicembre nel tuo appartamento e giardino

Il mese di dicembre segna il passaggio dalla stagione autunnale a quella invernale. Anche se le temperature rigide limitano le possibilità di semina, è importante preparare il terreno per le futurie semine e scegliere quali varietà coltivare. È possibile seminare aglio, carote, cicoria, cipolle, asparagi, melanzane, piselli, lattuga, prezzemolo, rape, ravanelli, scalogno, spinaci e radicchio.

Punti chiave:

  • Cerca di preparare il terreno per le future colture durante dicembre.
  • Seminare aglio, carote, cicoria, cipolle, asparagi, melanzane, piselli, lattuga, prezzemolo, rape, ravanelli, scalogno, spinaci e radicchio.
  • Ricorda di proteggere le piante dal freddo e seguire le istruzioni specifiche per la coltivazione invernale.
  • Prenditi cura delle piante da interno e scegli piante adatte all’ambiente domestico.
  • La manutenzione degli attrezzi e la lettura formazione sono importanti anche durante il periodo invernale.

Cosa piantare a dicembre all’interno della casa

Dicembre è un mese ideale per dedicarsi alle piante da interno. Durante i mesi invernali, le piante da interno possono donare colore e vitalità agli ambienti domestici. Ecco alcune varietà di piante da interno che è possibile piantare a dicembre:

Piante da interno fiorite

Le piante da interno fiorite possono aggiungere un tocco di eleganza e bellezza all’ambiente domestico. Alcune varietà consigliate includono:

  • Phalaenopsis: una varietà di orchidea che produce fiori colorati e delicati.
  • Anthurium: nota anche come “fiore di flamingo”, questa pianta produce foglie lucenti e fiori rossi intensi.

Piante verdi da interno

Se invece preferisci piante verdi, ci sono molte varietà che si adattano bene agli ambienti interni. Ecco alcuni esempi:

  • Epipremnum Aureum: comunemente conosciuto come “Pothos” o “Scindapsus”, questa pianta ha foglie verdi e lucenti che possono arrampicarsi lungo i supporti.
  • Sansevieria: anche nota come “lingua di suocera”, questa pianta ha foglie erette e spesse che possono sopravvivere anche in condizioni di scarsa luce.
  • Spathiphyllum: noto anche come “fiore della pace”, questa pianta ha foglie lucenti e produce fiori bianchi a forma di spiga.
  • Ficus Elastica: comunemente conosciuto come “albero della gomma”, questa pianta ha foglie grandi e lucide che aggiungono un tocco di verde all’ambiente.

Queste sono solo alcune delle varietà di piante da interno che è possibile piantare a dicembre. Ricorda di posizionarle in luoghi che ricevono la giusta quantità di luce e di innaffiarle regolarmente, facendo attenzione a non esagerare con l’acqua.

Casa con piante da interno

Cosa piantare a dicembre all’esterno

A dicembre, nonostante il clima freddo, ci sono ancora alcune piante che è possibile piantare nell’area esterna. Questo mese è un’ottima occasione per dare un tocco di colore al tuo giardino o terrazzo con fioriture vivaci e piante resistenti al freddo.

Piante da esterno per dicembre

  • Geranio
  • Antirrhinum majus
  • Petunia
  • Calibrachoa
  • Begonia
  • Surfinia
  • Verbena
  • Pervinca
  • Lavandula angustifolia
  • Rose rampicanti
  • Dipladenia
  • Osteospermum
  • Nemesia
  • Gazania
  • Campanula
  • Fucsia pianta
  • Ipomea
  • Elicriso
  • Salvia
  • Dahlia
  • Oleandro
  • Rosmarino
  • Rose
  • Cicadee
  • Echeverie
  • Semprevivi
  • Muschi
  • Ficus carica
  • Gigli
  • Iris
  • Emerocallide
  • Impatiens
  • Azalea
  • Calla
  • Gardenia
  • Orchidea
  • Tulipano
  • Lauro ceraso
  • Olivo
  • Hostas
  • Caladio
  • Edera
  • Bosso
  • Clematide
  • Calendula
  • Nasturzio
  • Lobelia
  • Lantania
  • Dicentra spectabilis
  • Erica delle nevi
  • Fiore di fiamma
  • Heuchera

Queste piante offrono una varietà di colori e forme, e molte di esse sono resistenti alle basse temperature invernali. Assicurati di scegliere le varietà più adatte al tuo clima e segui le indicazioni specifiche per la semina e la cura di ciascuna pianta.

Ricorda che, in questo periodo dell’anno, è essenziale proteggere le piante dal freddo e fornire loro un adeguato sostegno e irrigazione. Assicurati di preparare il terreno adeguatamente prima di piantare e applica la pacciamatura per proteggere le radici dal gelo. Inoltre, mantieni un’adeguata manutenzione del tuo giardino, rimuovendo foglie secche e rami danneggiati.

Pianta Descrizione Curiosità
Geranio Fiore colorato e resistente, ideale per bordure e vasi. Richiede una buona esposizione al sole e annaffiature moderate.
Petunia Fioritura abbondante e colorata, adatta a giardini e balconi. Esistono varietà a fiore singolo e doppio, che offrono un effetto visivo interessante.
Oleandro Arbusto sempreverde con fiori bianchi o rosa, molto resistente. Richiede un terreno ben drenato e può essere usato come siepe o singola pianta ornamentale.

Con la giusta selezione di piante da esterno, il tuo spazio all’aperto potrà continuare a regalarti colori e profumi anche durante l’inverno. Scegli le varietà più adatte al tuo clima e assicurati di fornire le cure necessarie per farle prosperare.

Lavori da fare nell’orto a dicembre

Dicembre è un mese in cui i lavori nell’orto sono ridotti, ma ci sono comunque alcune attività che possono essere svolte per preparare il terreno, proteggere le piante e raccogliere i frutti. Ecco alcuni suggerimenti su cosa fare nell’orto a dicembre:

Proteggere le piante dal freddo

Le temperature rigide dell’inverno possono danneggiare le piante in orto. È importante proteggerle dal freddo utilizzando coperture protettive come teli di plastica o paglia. Inoltre, è consigliabile creare barriere antivento intorno alle piante più delicate per proteggerle dalle raffiche di vento.

Pacciamatura e concimazione del terreno

La pacciamatura del terreno è un’importante pratica agricola invernale. La pacciamatura aiuta a trattenere l’umidità nel terreno, a controllare le erbacce e a fornire sostanze nutritive alle piante. Utilizzare materiali organici come paglia, foglie o erba tagliata per creare uno strato protettivo sul terreno.

La concimazione del terreno è fondamentale per fornire alle piante i nutrienti di cui hanno bisogno durante la stagione invernale. Utilizzare fertilizzanti organici come il compost o il letame maturo per arricchire il terreno e promuovere la crescita delle piante.

Raccolta dei frutti

A dicembre è possibile raccogliere alcuni frutti dell’orto. Tra i possibili raccolti ci sono i cachi, gli agrumi, le olive, le bietole, i carciofi, i cavoli, la scarola, i finocchi, le indivie, gli spinaci, la cicoria, le carote e i cavolfiori. Assicurarsi di raccogliere i frutti quando sono maturi e nella loro fase di massima qualità.

Frutto Mese di raccolta
Cachi Dicembre
Agrumi Dicembre
Olive Dicembre
Bietole Dicembre
Carciofi Dicembre
Cavoli Dicembre
Scarola Dicembre
Finocchi Dicembre
Indivie Dicembre
Spinaci Dicembre
Cicoria Dicembre
Carote Dicembre
Cavolfiori Dicembre

Semina protetta

La semina protetta è un’ottima strategia da adottare durante i mesi freddi, specialmente per le regioni più rigide. Proteggere le piante giovani dal gelo è essenziale per garantirne la crescita e lo sviluppo sani. Ci sono diverse opzioni per creare un ambiente protetto per la semina, come l’utilizzo di cassoni, tunnel o contenitori di plastica bucherellati sul fondo. Questi metodi aiutano a trattenere il calore e a creare una barriera contro le gelate.

Quando si utilizzano cassoni, è importante assicurarsi che siano ben isolati dal terreno e riempiti con del terreno adatto alla semina. Questo può essere un mix di terra di giardino e terriccio per fiori, in modo da fornire alle piante i nutrienti necessari per la crescita. I tunnel possono essere realizzati con materiali come l’arco di filo di ferro e la plastica trasparente. Assicurarsi che i tunnel siano ben ancorati al terreno per evitare che siano danneggiati dal vento o dalle tempeste.

La semina protetta è un’ottima soluzione per continuare a coltivare durante l’inverno. Proteggendo le piante dal freddo e dalle gelate, si può garantire una buona crescita e ottenere raccolti anche durante la stagione più fredda.

Proteggere le piante giovani dalla bassa temperatura è fondamentale per ottenere risultati migliori durante la semina. Ciò può essere fatto anche con l’utilizzo di coperture in tessuto non tessuto o con pacciame di paglia intorno alle piante. Questi materiali creano uno strato isolante che aiuta a mantenere una temperatura più stabile intorno alle piante. Ricordarsi di rimuovere le coperture durante le giornate più calde per evitare che le piante soffochino.

Tabella: Vantaggi della semina protetta

Vantaggi Descrizione
Protezione dalle gelate Le piante giovani sono sensibili alle basse temperature, la semina protetta offre una protezione contro le gelate notturne.
Prolunga la stagione di crescita La semina protetta consente di iniziare le colture prima e prolungare la stagione di crescita.
Riduce il rischio di perdite Proteggere le piante giovani dal gelo riduce il rischio di perdite e garantisce una maggiore resa.
Consente di coltivare varietà non adatte al clima La semina protetta offre la possibilità di coltivare varietà che altrimenti non sarebbero adatte al clima locale.

La semina protetta può essere un’ottima soluzione per continuare a coltivare durante l’inverno e ottenere raccolti anche durante i mesi più freddi. Proteggere le piante giovani dal freddo e dalle gelate è essenziale per garantire una buona crescita e una resa soddisfacente. Scegliere il metodo di protezione più adatto alle proprie esigenze e aiuti le piante a sopravvivere alle temperature rigide.

semina protetta

Cosa piantare a dicembre all’esterno

A dicembre è possibile piantare diverse piante da esterno come gerani, antirrhinum majus, petunie, calibrachoas, begonie, surfinie, verbenas, pervinche, lavandula angustifolia, rose rampicanti, dipladenie, osteospermum, nemesia, gazanie, campanule, fucsie, ipomee, elicriso, salvia, dahlia, oleandri, rosmarini, rose, cicadi, echeverie, semprevivi, muschi, fici carica, gigli, iris, emerocallidi, impatiens, azalee, calle, gardenie, orchidee, tulipani, lauro cerasi, olivi, hostas, caladi, edere, bossi, clematidi, calendule, nasturzi, lobelie, lantanii, dicentra spectabilis, eriche delle nevi e fiori di fiamma.

Queste piante offrono una bella varietà di colori e fioriture che possono ravvivare il tuo spazio esterno durante i mesi invernali. È importante selezionare le piante che si adattano al clima della tua zona e garantire un’adeguata protezione dal freddo. Assicurati di preparare adeguatamente il terreno prima della piantumazione, rimuovendo eventuali erbacce e arricchendolo con compost o letame maturo.

Ecco una tabella di alcune delle piante esterne più popolari da piantare a dicembre:

Pianta Clima Fioritura
Gerani Temperato Tutto l’anno
Antirrhinum majus Temperato Inverno-primavera
Petunie Tutti Tutto l’anno
Calibrachoas Tutti Tutto l’anno
Begonie Temperato Tutto l’anno

Assicurati di seguire le istruzioni specifiche per ogni varietà di pianta e di prestare attenzione alle condizioni di luce, acqua e temperatura. Proteggi le tue piante dal freddo e dalle gelate utilizzando coperture in tessuto o materiali protettivi. Con la giusta cura e attenzione, queste piante possono sopravvivere e prosperare durante i mesi invernali e offrire una bella aggiunta al tuo giardino o balcone.

pacciamatura del terreno

Con questi semplici accorgimenti, è possibile concimare il terreno invernale e preparare l’orto per la stagione fredda. Ricordarsi di seguire le indicazioni specifiche per ogni tipo di pianta coltivata e monitorare attentamente lo sviluppo delle piante per apportare eventuali correzioni. Un terreno ben concimato è fondamentale per una buona produzione di ortaggi e piante durante l’inverno.

Raccolta

A dicembre, l’orto offre una varietà di prodotti pronti per la raccolta. È il momento ideale per raccogliere i frutti del proprio lavoro e gustare il sapore autentico dei prodotti freschi. Ecco una lista delle principali verdure e piante da raccogliere durante questo mese:

  • Cachi: i cachi sono maturi e pronti per essere raccolti quando la loro buccia è di un colore dorato e leggermente cedevole al tatto.
  • Agrumi: arance, mandarini, limoni e pompelmi raggiungono il loro miglior sapore in questo periodo dell’anno. Assicurati di raccoglierli quando sono completamente maturi.
  • Bietole: raccogli le foglie di bietola man mano che crescono, tagliandole vicino alla base per incoraggiare una nuova crescita.
  • Carciofi: i carciofi possono essere raccolti quando le loro brattee esterne sono lisce e di un colore verde intenso.
  • Cavoli: i cavoli possono essere raccolti durante tutto l’inverno, ma è possibile aspettare la prima gelata per ottenere un sapore più dolce.
  • Scarola: la scarola può essere raccolta quando le sue foglie esterne sono croccanti e di un bel verde scuro.

“La raccolta dell’orto è un momento di gratificazione per ogni giardiniere. Non c’è niente di più soddisfacente che raccogliere i frutti del proprio lavoro e gustarli a tavola.”

Ricorda, la raccolta dovrebbe essere fatta con cura, evitando di danneggiare le altre piante circostanti. Utilizza forbici affilate per tagliare i frutti e le verdure alla base del loro stelo. Questo garantirà una migliore conservazione e permetterà alle piante di continuare a produrre.

Raccolta Periodo di Raccolta
Cachi Novembre-Dicembre
Agrumi Dicembre-Febbraio
Bietole Tutto l’anno
Carciofi Dicembre-Aprile
Cavoli Tutto l’anno
Scarola Dicembre-Febbraio

Manutenzione degli Attrezzi e Lettura di Formazione

Il mese di dicembre offre l’opportunità perfetta per dedicarsi alla manutenzione degli attrezzi da giardino e all’approfondimento della conoscenza con la lettura di formazione. Prendersi cura degli attrezzi è fondamentale per assicurare che siano sempre funzionanti e pronti per la stagione successiva. Pulisci accuratamente ogni attrezzo, rimuovendo la terra e l’erba tagliata e lubrificando le parti mobili se necessario. Controlla anche le lame e le punte degli attrezzi da taglio e affilale se necessario. Organizza il capanno degli attrezzi in modo ordinato, in modo da poterli trovare facilmente quando ne avrai bisogno.

La lettura di formazione è un modo eccellente per approfondire le tue conoscenze sull’orto e sulla coltivazione delle piante. Esistono numerosi libri dedicati all’argomento, che coprono una vasta gamma di temi, dalla coltivazione di specifiche varietà di piante alla gestione delle infestazioni di parassiti e malattie. Scegli i libri che sono in linea con i tuoi interessi e le tue esigenze specifiche. Leggere libri di formazione ti aiuterà a migliorare le tue competenze di giardinaggio e potrà fornirti nuove idee e ispirazione per l’orto. Prenditi del tempo durante le fredde giornate di dicembre per sederti accanto al fuoco e immergerti nella lettura di formazione.

La manutenzione degli attrezzi e la lettura di formazione sono attività che ti permettono di rimanere produttivo durante i mesi invernali e di approfondire la tua passione per l’orto. Ricordati di prenderti cura dei tuoi attrezzi, così saranno pronti per la stagione successiva, e sfrutta il tempo per ampliare le tue conoscenze attraverso la lettura. Queste attività ti aiuteranno a prepararti al meglio per la primavera e a ottenere risultati eccezionali nel tuo orto.

manutenzione attrezzi da giardino

Tabella 1: Scheda di Manutenzione degli Attrezzi

Attrezzo Manutenzione
Rastrello Pulire accuratamente le punte e lubrificare le parti mobili
Vanga Controllare l’affilatura e lubrificare le parti mobili se necessario
Forbici da potatura Pulire le lame e affilare se necessario
Badile Pulire la lama e lubrificare la parte superiore
Forbici da potatura Pulire le lame e affilare se necessario
Badile Pulire la lama e lubrificare la parte superiore

“La manutenzione regolare degli attrezzi da giardino assicura una maggiore durata e prestazioni ottimali. Investire del tempo nella manutenzione degli attrezzi significa risparmiare tempo e denaro a lungo termine.”

In conclusione, il mese di dicembre è un momento ideale per dedicarsi alla manutenzione degli attrezzi da giardino e alla lettura di formazione. Pulisci e lubrifica i tuoi attrezzi per assicurarti che siano sempre pronti per l’uso. Organizza il capanno degli attrezzi in modo da trovarli facilmente quando ne hai bisogno. Approfitta delle fredde giornate invernali per leggere libri e approfondire la tua conoscenza sull’orto. La manutenzione e la lettura di formazione ti aiuteranno a rimanere produttivo e ad essere pronto per la stagione successiva.

Conclusione

Arriviamo alla conclusione di questo articolo sulle attività da svolgere nell’orto durante il mese di dicembre. Nonostante le temperature fredde, è possibile preparare il terreno per le future semine e coltivare alcune varietà di piante. La semina protetta e la pacciamatura del terreno sono due tecniche importanti per proteggere le piante dal gelo e mantenerle in buona salute. Inoltre, è fondamentale concimare il terreno utilizzando fertilizzanti organici per garantire una crescita vigorosa delle piante.

La raccolta è un momento gratificante in cui possiamo raccogliere i frutti del nostro lavoro. Dicembre ci offre diversi prodotti da raccogliere, come agrumi, olive, bietole, carciofi, cavoli e molti altri. Ricordate di consultare le indicazioni specifiche per ogni pianta per avere una raccolta ottimale.

Infine, la manutenzione degli attrezzi da giardino e la lettura di formazione sono due attività che possiamo svolgere durante questo periodo. Assicuratevi che i vostri attrezzi siano in buono stato e organizzati per la prossima stagione. Inoltre, approfittate del tempo libero per leggere libri sulla coltivazione dell’orto e arricchire le vostre conoscenze.

Con i giusti accorgimenti e un po’ di lavoro, sarete in grado di godere di un orto meraviglioso anche durante la stagione più fredda. Buon lavoro e buon orto a tutti!

FAQ

Cosa piantare a dicembre nel tuo appartamento e giardino?

È possibile seminare aglio, carote, cicoria, cipolle, asparagi, melanzane, piselli, lattuga, prezzemolo, rape, ravanelli, scalogno, spinaci e radicchio.

Cosa piantare a dicembre all’interno della casa?

Alcune piante da considerare includono il phalaenopsis e l’anthurium. Alcune piante verdi consigliate sono l’epipremnum aureum, la sansevieria, lo spathiphyllum, il ficus elastica, l’aloe vera, la calathea e il cactus. Altre piante da interno popolari includono il zamioculcas, la monstera deliciosa, le felci, la maranta, la dracaena, il ciclamino, il ficus lyrata, la dieffenbachia e l’aglaonema.

Cosa piantare a dicembre all’esterno?

È possibile piantare diverse piante da esterno come gerani, antirrhinum majus, petunie, calibrachoas, begonie, surfinie, verbenas, pervinche, lavandula angustifolia, rose rampicanti, dipladenie, osteospermum, nemesia, gazanie, campanule, fucsie, ipomee, elicriso, salvia, dahlia, oleandri, rosmarini, rose, cicadi, echeverie, semprevivi, muschi, fici carica, gigli, iris, emerocallidi, impatiens, azalee, calle, gardenie, orchidee, tulipani, lauro cerasi, olivi, hostas, caladi, edere, bossi, clematidi, calendule, nasturzi, lobelie, lantanii, dicentra spectabilis, eriche delle nevi e fiori di fiamma.

Quali lavori da fare nell’orto a dicembre?

È importante proteggere le piante dal freddo, effettuare la pacciamatura e concimare il terreno. La raccolta può includere cachi, agrumi, olive, bietole, carciofi, cavoli, scarola, finocchi, indivia, spinaci, cicoria, carote, sogliola e cavolfiori.

Cosa significa semina protetta?

La semina protetta è consigliata per le regioni più fredde. È possibile utilizzare cassoni, tunnel o contenitori di plastica bucherellati sul fondo. È importante proteggere le piante giovani dal gelo.

Qual è l’importanza della pacciamatura del terreno?

La pacciamatura è importante per proteggere il terreno e svolgere un’azione fertilizzante. È possibile utilizzare materiali naturali come la paglia, le foglie, l’erba tagliata e gli scarti dell’orto. È importante creare uno strato leggero e aggiungere nuovi strati man mano che si decompongono.

Come concimare il terreno invernale?

È importante concimare il terreno invernale utilizzando fertilizzanti organici come il compost e il letame maturo. È consigliabile utilizzare una vanga per interrare il concime e renderlo più permeabile e arioso.

Quali prodotti possono essere raccolti a dicembre?

La raccolta nel mese di dicembre può includere cachi, agrumi, olive, bietole, carciofi, cavoli, scarola, finocchi, indivia, spinaci, cicoria, carote, rafano e cavolfiori. È consigliabile attendere la prima gelata per raccogliere alcune verdure come il cavolo nero e la verza.

Quali sono i lavori di manutenzione degli attrezzi da giardino da fare a dicembre?

Dicembre è un buon momento per dedicarsi alla manutenzione degli attrezzi da giardino e per leggere libri sulla coltivazione dell’orto. È importante verificare che gli attrezzi siano funzionanti e organizzare il capanno degli attrezzi per la stagione successiva.

Cosa fare con il lavoro nell’orto a dicembre?

Dicembre è un mese in cui il lavoro nell’orto è ridotto, ma ci sono comunque alcuni lavori da fare per preparare il terreno, proteggere le piante e raccolto i frutti. Con i giusti accorgimenti, si può godere di un orto meraviglioso anche durante la stagione più fredda.

Link alle fonti

Saremo felici se ci lasciassi un commento o una richiesta

Lascia un commento

Idee Piante
Logo
Confrontare elementi
  • Totale (0)
Confrontare
0